Newsletter aprile 2019

Care amiche e cari amici,

ecco le notizie sulla nostra Caffarella delle ultime settimane:

il 4 marzo:abbiamo incontrato il Presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco la vicepresidente Simona Ficcardi. In quella sede abbiamo appreso che è scomparso dal bilancio comunale il 1.000.000 di euro stanziato nel 2011 dalla legge per Roma Capitale. In seguito alla nostra interrogazione d’iniziativa popolare era stato ripristinato e aumentato a 1.599.000 euro per la riqualificazione ambientale e vegetazione della Caffarella; di questo stanziamento sono quindi rimasti solo 380.000 euro. Ovviamente abbiamo protestato e sollecitato voi ad inviare e.mail alla Sindaca

L’11 marzo 2019:è iniziata la vostra protesta per e.mail (clicca per leggere la bozza proposta) all’indirizzo della Sindaca. Chi non l’ha fatto se vuole può ancora inviare l’e.mail alla Raggi.

18 marzo 2019dopo la nostra audizione in Commissione Regionale Ambiente è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale l’importante Risoluzione n. 123 sull’Almoneche stabilisce:

  • di intraprendere l’iter per l’inclusione di specifici tratti del fiume Almone nel Servizio Pubblico di Manutenzione di cui alla DGR n.4838/1999 integrata da n.334 del 18-3-2005 e n.119 del 7/3/2006;

  • di identificare, con specifico atto, il Contratto di Fiume dell’Almone come processo pilota al fine di sperimentare le forme ottimali di gestione delle fasi di aggregazione degli stakeholder, analisi conoscitiva, formulazione del Documento Strategico e conseguente Programma d’Azione, così come prefigurati dalle linee guida del MATTM e dell’

Altra notizia positiva sempre in merito all’Almone è che nei giorni scorsi (non sappiamo quando) è stata rimossa da Roma Capitale l’enorme diga di rifiuti presente al Parco dei Sette Acquedotti e più esattamente al ponte di via Erode Attico e ripulita completamente l’area.

20 marzoabbiamo incontrato il nuovo capo di gabinetto dell’Assessore al patrimonio avv. Paolo Saolini a cui abbiamo spiegato quanto è stato fatto in passato per rendere fruibili dai cittadini i 110.000 metri quadrati di Caffarella acquisiti dal Comune di Roma ma ancora in mano ai privati. Abbiamo sollecitato un autorevole intervento dell’Assessorato per rimuovere gli ostacoli che ancora impediscono la fruizione di queste aree espropriate con accesso da via Appia Antica.

25 marzo:abbiamo incontrato la presidente del VII Municipio Monica Lozzi alla presenza del consigliere Eugenio Tosatti. Alla presidente abbiamo fatto presente come la situazione sia peggiorata in merito a tutti i progetti relativi alla Caffarella: l’Almone in Caffarella ancora intasato di rifiuti, le aree espropriate e lasciate agli ex proprietari ancora inaccessibili, la drastica riduzione dei fondi per la Caffarella. La presidente ha promesso il suo interessamento.

26marzo:alla nostra associazione è stato consegnato dal Presidente Nicola Zingaretti un diploma quale riconoscimento per l’impegno profuso nella manutenzionedelverdein Caffarella, impegno che noi continuiamo a sostenere in collaborazione con l’Ente Parco Appia Antica egrazie anche al vostro 5 x 1000.

Tantissimi gli appuntamenti per grandi e piccini nel mese di aprile. Vi aspettiamo numerosi:

Sabato 6 aprile: la prof.ssa Sara Pisapia guida a riconoscere alberi e piante del nostro Parco, appuntamento ore 16.00 all’ingresso della Caffarella di via De Bildt.

Domenica 7 aprile giornata per l’Almone (scarica il volantino): con noi volontari e l’Ente Parco Appia Antica si entra nel fiume Almone per rimuovere i materiali plastici che rimangono nell’alveo e sulle sponde dopo le piene invernali. Verranno messi a disposizione attrezzi, guanti e galosce; se possibile però dotarsi di proprie.
La giornata prosegue alla Casa del Parco Vigna Cardinali con pranzo contadino, musica dal vivo dell’Almone Music Fest. Appuntamento h. 10,00 alla Casa del Parco..

Tutti i sabati mattinaattività all’orto didatticodella Casa del Parcoappuntamenti sociali e educativi rivolti ai bambini:

Tutti i sabati mattina c’è anche PARKRUN: l’appuntamento è alle ore 9.00 (nella vallecola sottostante Largo Tacchi Venturi). Si può correre o soltanto camminare per 5 chilometri insieme a tanti turisti di diversi paesi. Per l’iscrizione andate sul sito parkrun.it e stampate il codice che vi permetterà di ricevere il tempo con il quale avete effettuato il percorso. Non serve prenotarsi.

La prima, la seconda e la terza domenica di aprileil mercato contadino”Impollin/azioni” della Casa del Parco sarà presente con i prodotti di stagione e i laboratori legati alla cultura della produzione etica e sostenibilità del lavoro.

Le persone non deambulanti possono prenotare una visita domenicale con l’auto elettrica telefonando al numero 3400062218 /Rossana De Stefani).

Poiché si avvicina il periodo della denuncia dei redditi ricordiamo a tutti che la Caffarella non provvede da sola alla manutenzione (taglio dell’erba e altro) e che le istituzioni non hanno fondi per farlo: se volete che la Caffarella sia sempre più bella donate il 5×1000 alla nostra associazione scrivendo, nella casella destinata alle associazioni di volontariato il seguente codice fiscale 96298820588. Per chi volesse sapere come abbiamo speso nel 2018 il vostro 5×1000 rimandiamo alla newsletter di gennaio 2019

Ricordandovi sempre che troverete notizie sia sul nostro nuovo sito (ww.caffarella.it), sia sulla nostra pagina facebook (www.facebook.com/parcocaffarella/, che sono benvenuti i volontari, vi saluto a nome della nostra associazione.

La presidente – Rossana De Stefani

Cara amica, caro amico,
alla luce del nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), entrato in vigore a partire dal 25 maggio 2018, ti comunichiamo che in ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dall’indirizzario inviando una e.mail di richiesta.

 

 

862total visits,1visits today