E’ questa la proposta che il presidente dell’VIII Municipio Amedeo Ciaccheri ha fatto oggi nel corso della riunione in Commissione Statuto. La proposta deriva dal fatto che si discuteva di modificare il confine fra il VII e l’VIII Municipio che, in Caffarella, è attualmente quello del collettore fognario, portandolo sull’Almone, così come aveva proposto il Comitato e la Risoluzione del VII Municipio.

Ma Ciaccheri non si accontenterebbe solo di tutta la Caffarella vorrebbe l’intero Parco dell’Appia Antica sotto il controllo dell’ VIII Municipio e quindi anche il Mandrione, le Tombe Latine, Tor Fiscale e gli Acquedotti. Questa proposta ha messo in allarme tutti i cittadini del VII Municipio.

Esiste già un organismo unitario di gestione rappresentato dai due Enti Parco e dal Comune di Roma.

Mobilitiamoci contro questa autentica sciocchezza

 

La presidente – Rossana De Stefani

Rossana De Stefani

Total Page Visits: 5525 - Today Page Visits: 3