L’accesso, avvenuto oggi da parte di Roma Capitale, dell’area del sepolcro di Geta è un evento felicissimo che attendevamo da ben 16 anni. L’area infatti, utilizzata come feste (confronta il sito https://www.getafeste.it/, dopo l’esproprio del 2005 era stata addirittura ceduta dall’ex proprietaria  (si confronti https://www.caffarella.it/area-sepolcro-di-geta-il…/). Il rogito quindi era stato annullato.
La proprietaria era stata indennizzata e aveva perso il ricorso al TAR.
Ringraziamo la Sindaca Virginia  Raggi e l’Assessora all’ambiente Laura Fiorini per questo regalo fatto ai cittadini. Ci auguriamo che dopo la Hyundai (del 30 ottobre 2019) e il sepolcro di Geta di oggi si prosegua con gli altri 3 sgomberi che ancora restano da fare per restituire ai cittadini le aree espropriate nel 2005

Total Page Visits: 2710 - Today Page Visits: 1