Facendo seguito alla Risoluzione del VII Municipio n. 15 dell’11/7/2019 oggi 16 gennaio si è riunita la Commissione Capitolina Statuto e Innovazione Tecnologica per discutere sulla modifica del confini fra i Municipi VII e VIII in Caffarella. dall’attuale fognatura al Fiume Almone.    

Dopo ampia discussione che ha coinvolto i due Municipi e gli Uffici, il Comitato Parco Caffarella ha presentato la planimetria che, in base ad una vecchia Delibera del 2013, stabilisce l’attuale confine sulla fognatura (confronta cartina) Il Comitato e il VII Municipio chiedono pertanto che il confine fra i due Municipi sia spostato sul Fiume Almone.

A conclusione della seduta i Presidente della Commissione Angelo Sturni ha espresso il proprio parere positivo e, effettuate le verifiche con gli Uffici, porterà in Consiglio Comunale la proposta di modifica dei confini sull’Almone. Che beneficio se ne avrà con lo spostamento dei Confini sul fiume?  

Oggi il confine fra i due Municipi è invisibile (una fognatura sotterranea) oltre che indecoroso, inoltre sia all’inizio su via Appia Nuova, che alla fine su via Appia Antica il confine non è individuabile. Tutti gli atti amministrativi (ad esempio gli sgomberi sull’Appia Antica) non si sa mai con certezza a chi competono fra i due Municipi.

Il Fiume Almone è un confine naturale ben individuabile, con una storia antica importante e una storia recente di bonifica parimenti importante. Entrambi i Municipi hanno aderito al Contratto di Fiume dell’Almone per un’intensa opera di valorizzazione e recupero.

Total Page Visits: 1105 - Today Page Visits: 2